Screenshot 2020-04-28 at 16.29.57.png

Il museo dei musei

2.

Le opere d’arte sono un nostro patrimonio comune, finalmente possiamo immaginarci un museo o una mostra con le opere che noi sogniamo, mescolando grandi icone a artisti quotidiani e del nostro cuore.

2.png
Screenshot 2020-04-28 at 15.52.04 copy.j

#ispirazione

theme.2.png

/ André Malraux,
il museo immaginario, 1950 ©
André Malraux

Per esempio

André Malraux, considerava che l’arte fosse un linguaggio universale dell’umanità. La riproduzione delle opere d’arte rendeva possibile affiancarne le immagini per confrontarle, commentarle e definirne la magica e fragile presenza. Egli dispose sul pavimento del salone di casa in Avenue Victor Hugo numerose riproduzioni di opere notissime di Rembrandt, Michelangelo, una statua egizia ad una greca, Velázquez e Picasso, senza dover viaggiare. Il suo Musée Imaginaire poteva trasformarsi infinite volte davanti ai suoi occhi.

Screenshot 2020-05-01 at 16.57.05.png
Screenshot 2020-05-04 at 11.38.55.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.06.06.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.06.31.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.07.00.png
Screenshot 2020-05-04 at 12.48.37.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.05.26.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.06.19.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.06.45.png
Screenshot 2020-05-01 at 12.07.12.png